Di: Redazione

Dario Flaccovio Editore pubblica una curatissima edizione per collezionisti di “Le piste dell’attentato”, la prima avventura di Sarti Antonio, il più noto personaggio di Loriano Macchiavelli, illustrata da Gianni Materazzo. Il libro contiene due inediti: una cronologia completa del personaggio Sarti Antonio e una corposa prefazione del cantautore Francesco Guccini.

La prima versione a fumetti tutta da leggere e da guardare del romanzo che ha cambiato il giallo italiano.

Scheda del libro

Autori: Loriano Macchiavelli – Gianni Materazzo

Titolo: Le piste dell’attentato

Prefazione: Francesco Guccini

Collana: (fuori collana, fumetto)

Editore: Dario Flaccovio

Anno: 2005

Pagine: 60

Prezzo: 12 euro

ISBN: 88-7758-632-0

Contenuto: A Bologna, alla metà anni Settanta, un attentato alla stazione radio dell’Esercito uccide quattro soldati. Poco dopo, tre uomini forzano in auto un posto di blocco. Il sergente Sarti Antonio li tallona e li arresta. Il caso appare a tutti risolto, ma Sarti non è tipo da accettare soluzioni facili. La prima avventura del capostipite degli investigatori del giallo italiano moderno scritta da un maestro del genere e rivissuta attraverso le splendide immagini del fumettista Gianni Materazzo, in un’edizione per collezionisti completa di una cronologia del personaggio Sarti Antonio e una corposa prefazione inedita di Francesco Guccini.

Gli autori

Loriano Macchiavelli (Vergato, 1934) è uno degli autori italiani più conosciuti e letti. Il suo personaggio Sarti Antonio a partire dal 1978 è diventato protagonista di uno sceneggiato televisivo di grande successo interpretato da Gianni Cavina. Sarti Antonio è entrato anche nel fumetto (Orient Express) con una serie di avventure tratte dai romanzi, molti dei quali sono stati tradotti all’estero: Francia, Germania, Ungheria, Cecoslovacchia, Unione Sovietica, Giappone, Romania. Nel 1974 Macchiavelli ha vinto, con il romanzo Fiori alla memoria, il premio Gran Giallo Città di Cattolica; nel 1980, con il romanzo Sarti Antonio, un diavolo per capello, il premio Tedeschi; nel 1992 la xiv edizione del Premio di letteratura per l’infanzia con il romanzo Partita con il ladro; nel 1997, con il romanzo Macaronì si è aggiudicato il Premio Alassio, un libro per l’Europa, dopo essere stato nella rosa dei finalisti dei premi Ennio Flaiano e Città di Ostia. Lo stesso romanzo ha vinto l’edizione 1998 del Police film festival. Ha pubblicato e pubblica con i maggiori editori italiani. Assieme a Marcello Fois e Carlo Lucarelli ha fondato il “Gruppo 13” e con Renzo Cremante ha fondato e dirige la rivista “Delitti di Carta”.

Gianni Materazzo è nato a Milano e, dopo l’infanzia e l’adolescenza trascorsi in Libia, si è trasferito a Bologna, dove vive tutt’ora. Fumettista per caso, dopo il brillante esordio con questa avventura di Sarti Antonio non ha più dato seguito alla sua passione per il disegno, concentrandosi invece sulla scrittura. È autore di quattro romanzi pubblicati sui Gialli Mondadori (il primo, Delitti imperfetti, ha vinto il premio Tedeschi nel 1989) aventi come protagonista l’avvocato Luca Marotta. Da tre dei suoi romanzi sono stati tratti altrettanti sceneggiati televisivi interpretati da Gioele Dix. Dopo un silenzio di oltre dieci anni ha recentemente terminato la scrittura di due nuovi romanzi, fra i quali la quinta avventura dell’avvocato Luca Marotta.

Link: il sito di Dario Flaccovio Editore – www.darioflaccovio.it