Di: Sergio Palumbo

La casa editrice Apogeo ha dimostrato, negli ultimi anni, una notevole attenzione al mercato dell’open source, con molte pubblicazioni su sistemi operativi, applicazioni, database e tool di sviluppo open source. In questo volume viene trattata la coppia più famosa nel campo delle web applications in ambiente open: PHP e MySQL. Il volume è particolarmente esaustivo, offrendo una serie di esempi chiari ed utili e partendo da zero sia per quel che riguarda il linguaggio PHP sia per quel che riguarda MySQL, i database in genere ed il linguaggio SQL. Non mancano, inoltre, concetti più avanzati come i web services.

Il libro è organizzato in sei parti. La prima parte è dedicata ai fondamenti di PHP: è un vero e proprio manuale di PHP che consente al lettore di ottenere in modo pratico ed intuitivo tutte le nozioni e le tecniche utili per iniziare a muovere i primi passi con questo linguaggio.

La seconda parte è, invece, dedicata ai fondamenti dei database. Dopo un’introduzione sui DBMS relazionali e dopo una carrellata sui vari database server disponibili sul mercato, viene illustrato il linguaggio SQL, sia DDL che DML. Pur essendo la trattazione abbastanza generica, è palese che come “dialetto SQL” l’autore abbia scelto quello di MySQL.

Nella terza parte si entra nel vivo nelle web applications e negli aspetti di progettazione, di gestione utenti e di sicurezza. A differenza di tanti volumi sull’argomento, infatti, questo di Mark Wandschneider pone un interessante accento anche sugli aspetti progettuali e ciò ne costituisce senz’altro uno dei fattori maggiormente qualificanti.

Ad aspetti più avanzati si dedica la quarta parte: la gestione degli errori e il debugging, i cookie e le sessioni, l’autenticazione, il buffering, la convalida dei dati con le espressioni regolari, l’upload dei file e la gestione del file system, le operazioni con date e ore, nonché XML, XHTML, i web services e SOAP. Chiudono la quarta parte un capitolo sul PHP Extension and Application Repository (PEAR) ed un capitolo sugli aspetti relativi al collaudo ed alla distribuzione delle applicazioni sviluppate.

La quinta parte contiene presenta lo sviluppo di web applications di esempio: un’agenda, un blog ed un’applicazione di commercio elettronico. Tutti questi utili ed interessanti esempi si trovano sul CD allegato, insieme ai file di installazione di PHP e di MySQL 5.

L’ultima parte è quella delle appendici: una guida all’installazione e alla configurazione di web server, database server e PHP, la sintassi SQL equivalente per l’utilizzo di altri database relazionali e le letture consigliate per approfondire, se ve ne fosse bisogno, le cose imparate nel manuale.

In conclusione, il manuale proposto da Apogeo propone un approccio in grado di coprire sia aspetti implementativi che progettuali e propone un ottimo livello di dettaglio degli argomenti trattati. La notevole esaustività degli aspetti proposti, la semplicità dei capitoli introduttivi e la chiarezza e completezza degli esempi proposti fanno di questo volume un’ottima guida sia per il neofita sia per il più esperto.

Link: il sito di Apogeo Editore – www.apogeonline.com