Di: Sergio Palumbo

Come difendersi dai continui inganni di una informazione sempre più manipolata? Come evitare di credere alle bugie di chi vuole convincerci delle cose più improbabili ed inverosimili? Come smascherare ragionamenti poco lineari finalizzati solo a inculcarci qualche idea fondata solo su menzogne di individui o comunità interessate?

Questo saggio di Normand Baillargeon è un vero e proprio manuale del pensiero critico, ci insegna e ci allena a mettere in dubbio e a smascherare gli inganni in cui possiamo incappare a causa della deriva commerciale e propagandistica degli attuali mezzi di comunicazione.

Il libro è suddiviso in due parti. Nella prima, ci vengono illustrati gli strumenti del pensiero critico in campo linguistico e in campo matematico: sono vere e proprie nozioni di logica, di retorica, di linguistica, di matematica, di probabilità e di statistica, con degli utili esempi che stimolano le nostre “difese immunitarie intellettuali”. Dopo la lettura della prima parte saremo già più scaltri e potremo affrontare la seconda parte, talvolta anticipando l’autore nello scovare gli inganni negli esempi riportati.

Difatti, nella seconda parte troviamo l’applicazione pratica di quanto imparato nella prima, nel campo dell’esperienza personale, della scienza empirica e sperimentale e nell’insidiosissimo campo dei media.

Questo piccolo manualetto è davvero prezioso: stimola la nostra capacità di non farci influenzare da informazioni tendenziose e ci incita a cercare sempre quel che si cela dietro le chiacchiere.

Nonostante la serietà degli argomenti trattati, il libro è scritto con uno stile fresco e risulta molto piacevole, anche grazie alle simpatiche vignette di Charb.

Link: il sito di Apogeo Editore – www.apogeonline.com