Di: Campania E20

Evento:

Melizzano In Blues

Luogo:

Piazzetta del Tiglio

Melizzano (BN)

Napoli

Orario:

21:00

Contatti:

http://www.giannivescovo.it

http://www.prolocomelizzano.it

Note sull’evento:

L’ edizione 2008 del Melizzano In Blues, si terrà a Melizzano (BN), dal 31 luglio al 3 agosto, presso la caratteristica Piazzetta del Tiglio, oramai icona insostituibile nel connubio paesaggistico del Blues. Durante i quattro giorni si alterneranno sul palco otto band dalle caratteristiche ben distinte tra di loro ma sempre fedeli al contesto della manifestazione. La Pro-Loco si è manifestata, ancora una volta, particolarmente attiva nel condurre questo progetto arrivato alla X.a edizione e la cui preparazione ha richiesto ben sei mesi di lavoro distribuito tra tutti gli appartenenti alla proloco. Mi è stata affidata ancora una volta la direzione artistica che mia ha permesso di creare spazi musicali partendo dal british-blues fino a raggiungere le sonorità particolarmente raffinate del Delta. Quest’ anno e senza non poco dispiacere, nel non poter accontentare tutti i gruppi che mi hanno contattato e di questo me ne scuso, saranno ospiti del Melizzano In Blues, musicisti provenienti da tutto il territorio nazionale, isole comprese. Questo il calendario:

PROGRAMMA Melizzano In Blues

giovedi 31 luglio 2008

Walking Trees

Max Stratos & The Border Radio

venerdi 1 agosto 2008

Blue Cat Blues

Mimmo Mollica Band

sabato 2 agosto 2008

Highway 61 Blues Band

Vince Butterfly and Fabulous Wood

domenica 3 agosto 2008

Warm Gun

Franscesca De Fazi & The BlueSX

Walking Trees

Band calabrese col suo potente e inconfondibile Southern Rock Blues. I Walking Trees nascono come cover band e traggono ispirazione dal blues più tradizionale (Muddy Waters, Jimmy Reed, Willie Dixon, Buddy Guy, B.B. King), passando dal rhythm’n’ blues di Otis Redding, Wilson Pickett, Creedence, Allman Brothers, rifacendosi agli shuffle di Stevie Ray Vaughan, Kenny Wayne Shepherd per sfociare nel rock blues di Hendrix, Cream, Popa Chubby, ZZ Top, Black Crowes e tanti altri.

Max Stratos & The Border Radio

Un gruppo siciliano, capitanato da Max De Pasquale e che propone un blues fatto da venature musicali tipiche americane degli ultimi vent’anni, spaziando dal Rock-Blues al Rhythm & Blues, dal Roots al Country-Rock, dal West Coast al Tex-Mex. Infatti si sentono fortemente le influenze sonore di Bands ed Artisti d’oltre oceano come Los Lobos, The Del Fuegos, The Long Ryders, The Beat Farmers, The Blues Traveler, The Blasters, Popa Chubby, Robben Ford, Stevie Ray Vaughan, Jeff Healey, John Campbell, John “Cougar” Mellencamp.

Blue Cat Blues

Provenienti da Potenza, propongono una miscela tradizione blues, energia, talento e inventiva e che fa dello show assolutamente unico, privo di fronzoli e coinvolgente. I brani in repertorio, riarrangiati dalla band, sono il meglio del blues elettrico e del country e comprendono composizioni, tra gli altri, di Robert Johnson, Muddy Waters, John Lee Hooker, B.B. King.

Mimmo Mollica Band

Tutti di origine toscana, il loro sound è influenzato in gran parte da Mark Ford, Muddy Waters, John Lee Hooker. Mimmo “Wild Man” Mollica, è senza dubbio uno dei migliori armonicisti italiani e non solo. La sua forza: feeling infinito, fantasia e cultura, suono personale e vibrato da brivido. Dal 2000 Mimmo raggiunge Nick Becattini nella sua band diventando la classica ciliegina sulla torta. Amici da una vita Mimmo e Nick hanno un mutuo feeling naturale per la musica. Sono da brivido gli scambi strumentali che sprigionano a volte fra di loro. Un vero bluesman e profondo conoscitore di vino.

Highway 61 Blues Band

Romani “de roma”, come nei grandi classici film dell’ Albertone nazionale. Tipica formazione di stampo chicagoana, ripercorre con il proprio sound le melodie dei padri del blues pre e post l’ epoca di Robert Johnson considerandola come il punto zero.

Vince Butterfly and Fabulous Wood

Band abruzzese. Blues e il soul, dalla Butterfly B.B. viene esplorato con feeling e competenza in tutte le sue filiazioni storiche. Entusiasmo ed esperienza sono alla base di questo progetto musicale,la passione e la ricerca certosina fanno si che classici del blues e del soul sapientemente riadattati caratterizzano il sound ritmico ed armonico della band. La Butterfly B.B. promette una combinazione artistica esplosiva,un espressione di carica umana e una grande voglia di divertirsi e divertire durante le sue esibizioni. La partecipazione ad importanti rassegne del settore li hanno portato a condividere il palco con artisti di fama mondiale quali: Brian Auger, Eric Sardinas, Walter Trout, Otis Grand, Jerry Portnoy, Jimmy Burns, Sonny Rhodes, Sugar Ray Norcia, Tad Robinson.

Warm Gun

Unici casertani al Melizzano In Blues. Un duo (basso e chitarra) di stampo nettamente Mississippi, che propone propri brani e riarrangiamenti di cover. Molte le collaborazioni: Lindsay Buckland, Roberto Ciotti, Thornetta Davis, Issac Delgado, Richard Galliano, Herbie Goins & The Nightimers, Otis Grand, Guitar Ray & The Gamblers, Trilok Gurtu, Le Loup Garou, Jimbo Mathus, e tanti altri.

Franscesca De Fazi & The BlueSX

Romana. La “più bella speranza” del blues made in Italy, cantante grintosa e chitarrista di ottima scuola , è l’unica donna realmente emergente nel panorama del blues italiano. Qualcuno la paragona a Bonnie Raitt, ma chi l’ha ascoltata in concerto sa che la De Fazi ha talento da vendere e la determinazione per farsi strada. E il suo crescente successo, sancito dal primo album live “Blues Dues” condensato di sue composizioni originali e modelli intramontabili come Janis Joplin e Jimi Hendrix, è il giusto premio dopo anni di esibizioni che ne hanno affinato il repertorio e lo stile. Cresciuta artisticamente in Inghilterra e soprattutto negli U.S.A dove si è esibita all’House of Blues e al B.B.King Blues Club.di Los Angeles, ha pubblicato nel 2002 il cd “Blues Dues” , live al Big Mama, il famoso locale di Roma, contenente classici blues e canzoni originali in inglese. Particolarmente attiva con i concerti in questo settore, si citano : Pistoia blues dove apre per David Crosby; Salerno Blues Festival con Taj Mahal , Macchia d’Isernia , in apertura a Rory Block , Taranto Soul & Blues con F. Cerri e Gegè Telesforo; Pignola Blues con Willie Murphy , Trasimeno Blues , Aventino blues (Abruzzo), Hard Rock Cafè, (da cui viene tratto uno special televisivo ), Roma incontra il Mondo (Villa Ada – Roma) con Alex Britti e Louisiana Red e gli eventi dedicati a Janis Joplin “Love & Peace” , “Flower Power” in Svizzera e 70 Flowers (Umbria).

In contemporanea al festival saranno allestiti stand enogastronomici di prodotti del Sannio, un’ ottima cucina all’ aperto, degustazioni di vini e olio, nonchè un’ esposizione di dischi in vinile “vintage” e una mostra del libro.

Siti degli artisti:

Walking Trees

http://www.walkingtrees.it/

http://www.myspace.com/walkingtreesband

Max Stratos & The Border Radio

http://www.maxstratosband.com/

http://www.myspace.com/maxstratosband

Blue Cat Blues

http://www.bluecatblues.it/

http://www.myspace.com/bluecatbluesband

Mimmo Mollica Band

http://www.myspace.com/mimmomollica

Highway 61 Blues Band

http://www.hw61.net/

http://www.myspace.com/hw61bluesband

Vince Butterfly and Fabulous Wood

http://www.ghblues.it/

http://www.myspace.com/vincebutterflybluesband

Warm Gun

http://www.myspace.com/warmgunbluesband

Franscesca De Fazi & The BlueSX

http://www.francescadefazi.it/intro1.htm

http://www.myspace.com/francescadefazibluesx

Fonte: Campania E20 – La musica live in Campania – www.campaniae20.it