Di: Maria Fiorinda Massaro

L’infanzia di James Morrison, artista dal cuore black e dalla voce soul,  inizia in modo tristemente comune: continui traslochi in piccole città della periferia britannica, genitori che si separano , litigi, debiti.. unico amore e via di fuga da questa realtà: la chitarra! strumento che impara da autodidatta e che farà diventare la sua “soul and guitar blues” come lui ama definirla. A soli 22 anni il suo talento davvero tutto da scoprire gli consente di pubblicare il suo primo disco “Undiscovered” (2006) e che viene subito amato sia da stampa che da pubblico (oltre due milioni di copie vendute worldwide).

Abituato già a doversi confrontare con le aspettative che suscita il suo nome, ha affrontato la pressione di dover bissare il successo del primo album pubblicando dopo solo due anni il suo secondo lavoro “Songs for you, truths for me”  titolo altrettanto significativo che sottolinea il carattere autobiografico di tutti i suoi testi. Tema centrale sono le riflessioni e le sensazioni di un James alle prese con la prima enorme e travolgente ondata di fama. In radio imperversa già la bellissima “You make it real” riconoscimento alla sua compagna nonchè madre della piccola Elsie di non avergli permesso di perdere di vista le cose importanti e concrete e di non montarsi mai la testa. Ma la track che accattiverà tutti è il riuscitissimo duetto con Nelly Furtado, “Broken Wings”, trascinante pezzo pop che ascolteremo sempre volentieri. Dalla vena più intimista “Love is hard” decisamente una ballata che a dispetto del testo molto consapevole (solo se si è davvero, davvero fortunati, l’amore non ti spezza le ossa..), all’ascolto trasmette invece tanta serenità. Più soul “Precious Love” e “Nothing Ever Hurt Like You” dove spunta addirittura il piano wurlitzer creando un’atmosfera da anni 70. Ma in realtà tutti i dodici brani sono ottimi pezzi, anche se la nostra preferenza va alla ruvida “If You Don’t Wanna Love Me”, un blues-rock-pop velato, da amare sia per le parole d’amore estreme che per l’interpretazione vibrante, anche se ci è difficile credere che esista davvero donna che non voglia amarlo… E’ il disco che ci terrà caldi per tutto l’inverno per l’intensa voce di James e per le avvolgenti emozioni che sa suscitare.

Link: il sito di James Morrison – www.jamesmorrisonmusic.com