Di: Sergio Palumbo

“Gridare” è una raccolta di racconti brevi, accomunati da un’identica disposizione visionaria che, al di là delle consuete apparenze, percepisce presenze inquietanti, coincidenze paradossali, eventualità allucinanti. “C’è un mondo dentro il mondo”, si afferma nel racconto del curioso caso della contessa Bruni, che vive in un sol giorno l’intero arco di tempo della sua esistenza dalla gioventù alla vecchiaia. Questo mondo segreto, fuori da ogni logica e da ogni confortante razionalità, si affaccia minaccioso dalla fragile facciata delle convinzioni comuni. Unica salvezza allora è proprio attaccarsi alla rassicurante concretezza della consuetudine, alla solidità delle abitudini quotidiane e degli affetti domestici, che ci liberano dal pericoloso fascino e dalla tentazione del mistero. Particolare perso ha la cifra espressiva dei racconti di grande intensità e pregnanza, che avvolge il lettore con la suggestione musicale e immaginifica della frase, ottenuta mediante il raffinato equilibrio e l’interazione creativa della parola.

Link: il sito di Marcos Y Marcos – www.marcosymarcos.com