Di: Redazione

Matinée musicali

della Nuova Orchestra Scarlatti

al Teatro Diana

(Via Luca Giordano, 64) 

domenica 28 febbraio – ore 11.30 

Giuseppe Carotenuto, violino  Tommaso Rossi,  flauto Gianfranco Borrelli, viola 

Musiche di F. Durante, G. B. Pergolesi, G. Sammartini, J. S. Bach, L. Tianhua e al. 

NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI 

 

Ripartono le matinée musicali della Nuova Orchestra Scarlatti al Teatro Diana 

Il nuovo ciclo di Matinée musicali della Nuova Orchestra Scarlatti nell’ambito della stagione concertistica 2010 del Teatro Diana propone quattro appuntamenti domenicali, quattro incontri musicali tra alcuni componenti della Nuova Scarlatti in  veste di solisti, l’orchestra e il pubblico, con programmi assortiti  per tutti i gusti che spaziano dal Barocco al Novecento.

Primo appuntamento della rassegna al Teatro Diana (Via Luca Giordano, 64), domenica 28 febbraio, ore 11.30, con il violino di Giuseppe Carotenuto, il flauto di Tommaso Rossi, e la viola di Gianfranco Borrelli: insieme alla Nuova Orchestra Scarlatti animeranno un programma che partirà dall’appassionato contrappunto del  Concerto per archi in mi minore di Francesco Durante, uno dei grandi maestri dei Conservatori partenopei a cavallo tra Seicento e Settecento, per passare poi al più illustre dei suoi allievi, Giovanni Battista Pergolesi, il mito della musica partenopea di cui ricorrono quest’anno i 300 anni dalla nascita, che immette il soffio del suo genio teatrale anche in una rara pagina strumentale, il Concerto per violino e orchestra. Ancora grande Settecento con il milanese Giuseppe Sammartini e il suo luminoso e galante Concerto per flauto e archi in fa maggiore. Poi una meditazione di Bach affidata alla viola condurrà a una singolare Notte di luna, versione inedita di un brano di un compositore cinese moderno, Liu Tianhua,  sospeso tra Oriente e Occidente.  

I biglietti per le Matinée della Nuova Scarlatti costano 12 euro a concerto e si possono acquistarre presso il Teatro Diana, nonché presso le abituali prevendite cittadine.

L’abbonamento ai 4 concerti è di 32 euro e si può acquistare presso il Teatro Diana.   

Prossimi appuntamenti: 14 marzo, musiche di I. Stravinskij, D. Milhaud, O. Messiaen, W. A. Mozart, C. M. von Weber, con il clarinetto solista di Gaetano Russo;  28 marzo, i Fiati della Nuova Orchestra Scarlatti interpreteranno pagine di F. J. Haydn, N. Rota, F. Farkas, A. Salieri, F. Mendelssohn, A. Dvořák; 11 aprile: ultimo appuntamento con quattro violini solisti, Luca Bagagli, Alessandro Marino, Sergio Martinoli, Giorgiana Strazzullo, in un programma vivaldiano culminante nelle celebri e amate Quattro Stagioni. 

Nuova Orchestra Scarlatti   tel./fax 081.410175 – ufficio  stampa Luisa Maradei 333.5903471

info@nuovaorchestrascarlatti.it   www.nuovaorchestrascarlatti.it