Di: Redazione

La Stagione 2010-2011 del Teatro Bellini si presenta particolarmente vivace! Un cartellone che abbraccerà il Teatro d’autore, le intramontabili operette, due musical d’eccezione, stupefacenti show internazionali, prestigiosi concerti e incantevoli spettacoli di danza. L’inaugurazione della Stagione è fissata per il 30 ottobre 2010 con un musical davvero eccezionale, La Divina Commedia, opera musicale basata sull’immortale poema dantesco: in scena il viaggio del Sommo tra Inferno, Purgatorio e Paradiso alla ricerca  dell’Amore in un susseguirsi di incontri con personaggi storici straordinari in un’indimenticabile e suggestiva cornice di proiezioni e coreografie. Anche Natale si trascorrerà all’insegna della musica e della fantasia: arriva il family show Alice nel paese delle meraviglie, trasposizione in musical dell’opera letteraria di Lewis Carrol.
Protagonista assoluta resta la prosa con interpreti consolidati e di tradizione, ma anche singolari e sorprendenti. Elisabetta Pozzi offrirà un’intensa prova d’attrice in Tutto su mia madre, il film capolavoro di Pedro Almodovar, manifesto di umanità tutta al femminile, mentre Paolo Bonacelli, affiancato dalla consolidata coppia Patrizia Milani-Carlo Simoni, si cimenta ne Il malato immaginario, l’ultimo grande capolavoro comico di Molière; il grande Paolo Poli, l’enfant terrible del Teatro Italiano, ne Il mare incarna i racconti di Anna Maria Ortese, mentre Enzo Vetrano e Stefano Randisi riportano in scena I giganti della montagna, il dramma incompiuto di Luigi Pirandello. L’affascinante Mariangela D’Abbraccio vestirà i panni di Giovanna d’Aragona in La Duchessa di Amalfi, di John Webster, intenso dramma d’amore, passione e sangue del Teatro elisabettiano, mentre vivremo un momento di intenso impatto emotivo con Fragile, un recital con la grande Isa Danieli: in programma poesie e canzoni tratte dall’immenso repertorio napoletano!
Per il Teatro Comico Geppy Gleijeses riporta in scena un classico di Eduardo Scarpetta, Lo scarfalietto, definita  “la più divertente commedia napoletana di tutti i tempi”; al suo fianco Marianella Bargilli e l’irresistibile Lello Arena; Maurizio Micheli e Tullio Solenghi propongono Italiani si nasce… e noi lo  nacquimo: un’originale accoppiata per raccontare in maniera irriverente, ironica  e brillante i 150 anni dell’Unità d’Italia, mentre l’istrionico Paolo Rossi rende omaggio a Dario Fo, del quale reinventa e reinterpreta alla sua maniera Mistero Buffo.
Come sempre non mancano appuntamenti dedicati alla Grande Danza; arriva la magia de Lo Schiaccianoci, la musica sognante di Ciaikovskij si fonde con l’eterno fascino del Balletto di Mosca. Dopo aver inventato uno dei trucchi teatrali più stupefacenti degli ultimi anni nel suo precedente spettacolo Inferno, torna l’originalità delle coreografie di Emiliano Pellissari e dei suoi ballerini sospesi in aria, con la sua nuova creazione ispirata alla Divina Commedia: Purgatorio – Cantica II.
Per i tanti appassionati tornano le Operette con due dei capolavori più celebri nel genere, Cin ci là e Il paese dei campanelli, entrambe interpretate dalla verve comica di Pippo Santonastaso e dall’accattivante e bravissima Cosetta Gigli.
Per i Concerti e Recitals assisteremo alla performance del Maestro Ludovico Einaudi: l’impareggiabile compositore e pianista si esibirà in The Solo Concert, vero e proprio evento musicale che affonda le radici nella tradizione classica con l’innesto di elementi derivati dalla musica pop, folk e contemporanea; singolare interprete di In viaggio con Aurora è Erri De Luca: il versatile poeta, scrittore e intellettuale napoletano affronta un viaggio racconto sul Novecento.
Infine, per i Grandi Eventi internazionali due appuntamenti davvero imperdibili: ospiti del Bellini saranno due fra gli artisti più acclamati al mondo: il grande trasformista Arturo Brachetti e il più popolare clown del momento, Slava. Il primo, con Brachetti, ciak si gira!, renderà omaggio al Cinema accompagnandoci in un divertissement funambolico e spettacolare, il secondo, dopo aver girato i teatri di mezzo mondo approda per la prima volta a Napoli con il suo Slava’s Snowshow; magica, emozionante, poetica e spettacolare reinvenzione dell’arte circense!

Link: il sito del Teatro Bellini – www.teatrobellini.it