Di: Sergio Palumbo

Sono tornati: il bull terrier Crusher McNash ed il siamese Cassius Lap, gli Ingrattabili, hanno un nuovo caso da risolvere. Una serie di carnicidi, apparentemente senza un collegamento, insanguina le strade di San Bernardo mentre sono in corso le Globaliadi. Mentre a Gathattan fervono i lavori per imponenti costruzioni edilizie, qualcuno tenta di sviare le indagini addossando le responsabilità al terrorismo persiano, sotto la guida di Muezza al-Cat. Ma simili vaneggiamenti non riescono a sviare i nostri investigatori, che, nelle loro indagini, pesteranno diverse code di cani e gatti importanti e la squadra degli Ingrattabili rischierà perfino la revoca dei poteri e la chiusura definitiva, sostituiti da una nuova squadra di investigatori più addomesticabili: gli Sguinzagliabili. Riusciranno gli Ingrattabili a fermare la striscia sanguinosa di carnicidi e ad assicurare i responsabili alla giustizia?

Anthony o’Neill, sotto lo pseudonimo di Cornelius Kane, ci regala un nuovo appassionante caso della squadra di detective a quattro zampe protagonisti del primo libro “Gli Ingrattabili”, portandoci in questo surreale mondo di cani e gatti che vivono come esseri umani, con i loro pregi ed i loro difetti, dove l’eterna lotta tra il bene ed il male impegna i rappresentanti del braccio felino della legge.

Esilarante, con le geniali storpiature dei nomi (ad esempio i giornali Miaosweek, il Daily Graurr, il Miao Street Journal, l’azienda GAT&T, la banca Kittibank, i buoni-carne ed i buoni-pesce per pagarsi il pranzo, etc.) e le brillanti trovate nel ricalcare il mondo degli animali su quello degli esseri umani, questo libro, va ben oltre la mera parodia del genere noir, ma offre molti spunti critici sulla società contemporanea, a partire dalla corruzione della classe politica, passando per la manipolazione delle informazioni, fino ad arrivare all’instillamento della paura per il terrorismo. 

Infine una piccola chicca: leggendo il libro è difficile non affezionarsi ai personaggi descritti e a non chiedersi come siano fatti. Sul sito dedicato al libro Gli Ingrattabili, www.theunscratchables.com, è possibile trovare i ritratti dei personaggi, per ordine di apparizione. 

Link: il sito di TEA Libri – www.tealibri.it