Teatro Diana

unica data

Martedì 15 dicembre 2015 ore 21.00

THE HARLEM GOSPEL CHOIR

The Voices of Victory

Gli Harlem Gospel Choir sono il più famoso Coro Gospel d’America, nonché uno dei più longevi.

Dal 1986, Allen Bailey e il suo coro, formato dalle più belle voci di Harlem e New York City, gira il mondo condividendo con il pubblico la gioia nella Fede e raccogliendo fondi da devolvere in opere di bene. In oltre 25 anni di grandiosa carriera gli Harlem Gospel Choir hanno sempre cercato di oltrepassare barriere culturali unendo nazioni e persone, provando a dare sempre qualcosa in cambio, anche se questo sia semplicemente stato un piccolo sorriso.

Il Coro ha cantato per il Presidente Obama, la famiglia Reale inglese Nelson Mandela, Elton John, due Papi e all’International broadcast memorial per Michael Jackson. Vere e proprie superstars hanno inoltre voluto collaborare con loro: da Andre Rieu a Diana Ross, da Bono ai Chieftains, da Lyle Lovett a Josh Groban ai Gorillaz.

The Voices of Victory nasce da Perfect Harmony una family band creata nel 1992 da Jennifer Ingram, con le talentuose figlie Nicole e Chrystal, e completato da Christian Spirit Taylor, marito di Niki, in veste di pianista. Dopo una estesa attività come quartetto, Nicole Ingram, Direttrice Musicale del gruppo, ha sentito il desiderio di ampliare l’ organico del suo gruppo e arricchirlo di voci e ritmica.

Dopo aver condiviso il palco con celebrità del gospel e della musica rock pop quali Robin Gibb (The Bee Gees), The Simple Minds, Sinead O’Connor, Rini-tee 5:7, Ron Kenoly, Martha Munizzi, Stellar Award Nominee Elder Jimmy Hicks, e Stellar Award Nominee Dana Mackey, è stata l’apparizione al celebre programma televisivo CELEBRATION of GOSPEL ad aver dato loro l’occasione di pubblicare il loro primo disco “The Next Level” con la Chrystol Clear Coundz record label. Questo lavoro, oltre a dare al gruppo occasione per concerti, apparizioni radio e TV è valso il premio al South Florida Gospel Music Awards come “best new gospel group of the year”, “best gospel trio”, e “best new artist”.