Primavera Musicale 2016

della Nuova Orchestra Scarlatti

Quinto appuntamento

domenica 19 giugno 2016 – ore 19.00

Chiesa dei SS. Marcellino e Festo – Largo San Marcellino – Napoli 

Musiche di Paisiello, Sibelius, Verdi, Puccini, Wagner, Cimarosa, Ysaÿe 

violino Alessandro Di Giacomo

ORCHESTRA SCARLATTI Young

direttore Beatrice Venezi

I partecipanti al concerto avranno la possibilità di fare la visita guidata

della Chiesa e del Chiostro di San Marcellino alle ore 18.00

biglietto: Euro 10.00 (ridotto AmiScarlatti Euro 5.00)

Dopo il vivo successo, martedì scorso al Teatro Mediterraneo, delle quattro Orchestre Scarlatti riunite in una nuova Carica dei 114, domenica 19 giugno 2016, alle ore 19.00, nella splendida Chiesa dei SS. Marcellino e Festo, Largo San Marcellino, Napoli, avrà luogo il quinto appuntamento della  Primavera musicale della Nuova Orchestra Scarlatti, (che offrirà al pubblico del concerto anche la possibilità di fare la visita guidata della Chiesa e del Chiostro di San Marcellino alle ore 18.00): l’ORCHESTRA SCARLATTI Young  propone un ricco e prezioso programma strumentale. Si andrà da una brillante Sinfonia d’opera di Paisiello, che ha l’eleganza di un vero e proprio Haydn italiano, alla Sinfonia di Artemisia, l’affascinante opera postuma di  Domenico Cimarosa, divisa tra perfetto brio partenopeo e fremiti napoleonici; si andrà dal Verdi del Preludio di Traviata a un raffinato Puccini strumentale, passando per l’amatissimo Valzer triste di Sibelius e un piccolo capolavoro di Wagner: il luminoso e commosso Idillio di Sigfrido.

Torna sul podio la lucchese Beatrice Venezi, classe 1990, non solo direttrice, ma anche pianista, compositrice, ricercatrice musicale; il pubblico napoletano ha già avuto modo di apprezzarne  musicalità e comunicativa. Inoltre, il concerto sarà aperto da un giovanissima promessa, il sedicenne violinista salernitano Alessandro Di Giacomo, diplomatosi a quindici anni con lode e menzione ad Avellino, vincitore nel 2016 dei premi ‘Jacopo Napoli’ di Cava e ‘Città di Pagani’, (già applaudito solista, il 14 giugno, nel Rondò di Schubert); Di Giacomo si cimenterà questa volta nell’ardua e bellissima Sonata n. 3 op. 27 per violino solo ‘Ballade’ (1924) del belga Eugène Ysaÿe, che fonde insieme virtuosismo post-paganiniano, polifonismo alla Bach e una tensione lirica crescente dalla prima all’ultima nota in uno dei vertici tecnici ed espressivi della letteratura musicale novecentesca dedicata all’arco.

Un concerto tutto da godere, un appuntamento da non perdere.

Prezzo del biglietto: Euro 10.00  (ridotto AmiScarlatti Euro 5.00).

Prossimo appuntamento:  sabato 25 giugno, ore 19.00 – San Marcellino

SCARLATTI PER TUTTI

Info: tel. 081.410175 – www.nuovaorchestrascarlatti.it