Quinte d’Argento di Tania Corsaro

presenta

Teatro Manzoni

dal 29 settembre al 23 ottobre 2016

 Corinne Clery   Barbara Bouchet

e la partecipazione straordinaria di Iva Zanicchi

in TRE DONNE IN CERCA DI GUAI

tratto da Les Amazones di Jean-Marie Chevret

Adattamento di Mario Scaletta

e con

Giovanni Di Lonardo e Nicola Paduano

Costumi  Graziella Pera

Regia  Nicasio Anzelmo

L’amicizia vera dura tutta una vita, per cui cosa c’è di meglio che avere accanto a sé le proprie amiche in un momento difficile della propria vita?

E’ quello che succede a Martine ( Iva Zanicchi) abbandonata dal proprio marito, che si ritrova sola e infelice nella propria casa, con l’unica compagnia di un giovane gay, Mirò (Giovanni Di Lonardo) che abita nell’appartamento al piano di sopra.

Ma ecco la sua vita inizia  a cambiare quando le sue migliori amiche decidono di andare, per motivi diversi, a viver con lei. Micky (Barbara Bouchet), donna in carriera, vede Martine peggiorare giorno dopo giorno a causa dell’infelicità ed essendo ormai stufa di vivere in periferia, decide di trasferirsi a Parigi dalla sua migliore amica. Annie (Corinne Clery), appena licenziata dal Club Med, in cui lavorava come animatrice, arriva a Parigi e chiede ospitalità a Martine.

Ecco che le tre amiche ritrovatesi decidono di bandire gli uomini dalla propria vita, felici di aver ritrovato il loro spirito di Amazzoni e di aver abbandonato quelle abitudini di cui erano schiave da troppi anni: trucco, tacchi a spillo, ceretta, dieta.

Cosa c’è di meglio di una serata con le amiche, sul divano, guardando un film romantico, struccate, con i bigodini e con un mare di cibo a disposizione? Tutto sembra procedere alla perfezione fino a quando la loro ritrovata serenità si incrina con l’arrivo di un ospite inatteso, Guillaume (Nicola Paduano), il figlio di una loro cara amica.

La presenza di Guillaume rischierà di rovinare l’amicizia trentennale delle tre Amazzoni, attraverso una girandola di equivoci dove a vincere saranno l’allegria e le risate, in un finale sorprendente.

Una serata all’insegna del buonumore, grazie al prezioso adattamento di un testo teatrale che da molte stagioni sta divertendo le platee francesi e italiane.

In scena al teatro Manzoni (via Monte Zebio 14/c tel. 06/3223634 www.teatromanzoni.info)dal 29 settembre al 23 ottobre. Orario spettacoli: dal martedì al venerdì ore 21 sabato ore  17-21, domenica ore 17.30. 18 ottobre ore 19, 20 ottobre   ore 17 e ore 21.lunedì riposo. Biglietti:  intero euro 25, ridotto euro 22.