TEATRO MANZONI

Via Monte Zebio 14/c- 00195 Roma tel. 06/3223634 www.teatromanzoni.info

Teatro Ghione in collaborazione con Fiore&Germano

presentano

dal 28 settembre al 22 ottobre 2017

Nicola PISTOIA Paolo TRIESTINO

LA CENA DEI CRETINI

di Francis Veber

con  Simone COLOMBARI  Maurizio D’AGOSTINO

Loredana PIEDIMONTE Silvia DEGRANDI

scene Giulia ROMANELLI costumi Lucrezia FARINELLA

luci Luca PALMIERI

regia PISTOIATRIESTINO

Graditissimo  è il ritorno al teatro Manzoni di Roma di  Nicola Pistoia e Paolo Triestino,  che presentano dal 28 settembre  una delle commedie francesi più rappresentate e applaudite nel mondo: La cena dei cretini di Francis Veber per la regia di PistoiaTriestino.

E’ la  storia di un gruppo di amici borghesi parigini che, per uscire dalla solita routine, organizza una volta a settimana una cena, dove ogni partecipante deve portare un cretino: il migliore si aggiudicherà la serata. Ma non sempre le cose vanno come ci si aspetta….Una sera il cretino di turno riesce a ribaltare la situazione: da vittima diventa il carnefice e a farne le spese sarà Pierre, che credeva di divertirsi alle sue spalle.

Una commedia esilarante che trascinerà il pubblico in un mare di risate attraverso situazioni  paradossali ed incredibili, che i protagonisti loro malgrado saranno costretti a vivere.

I personaggi di Pierre e Pignon sembrano scritti su misura per Triestino e Pistoia, che affrontano per la prima volta un autore d’oltralpe, accompagnati da una compagnia di splendidi attori.

Francis Veber (autore tra l’altro de “L’apparenza inganna”, “La capra” e “Il rompiballe”) riesce ad analizzare la nostra società con lucida ironia, sovvertendo i luoghi comuni e mostrando il lato “malvagio” di ognuno di noi, regalandoci un divertimento intelligente.

In scena al teatro Manzoni (via Monte Zebio 14/c tel. 06.3223634 www.teatromanzoni.info,) dal 28 settembre al 22 ottobre. Orario spettacoli:  dal martedì al venerdì ore 21, sabato ore 17-21, domenica ore 17.30, lunedì riposo. Martedì 17 ottobre ore 19,  giovedì 17 ottobre ore 17-21. Biglietti: intero euro 25, ridotto euro 22.