Mercoledì 28 marzo, la ventesima edizione dei Concerti di primavera della Comunità Evangelica Luterana di Napoli

La Comunità Evangelica Luterana di Napoli presieduta da Riccardo Bachrach promuove con la direzione artistica di Luciana Renzetti la ventesima edizione della rassegna Concerti di primavera. La tradizionale manifestazione si svolgerà ogni mercoledì alle ore 20,30 nella Chiesa luterana in via Carlo Poerio 5 (Napoli) con appuntamenti a ingresso libero di musica classica e jazz con affermati solisti, incontri culturali sull’attualità, e un’attenzione particolare ai nuovi talenti, alle orchestre giovanili e alla commissione di nuove opere.

L’inaugurazione e la chiusura saranno nel segno del Concorso nazionale di composizione e del Concorso di letteratura organizzati dalla rassegna. Dallo scorso anno, infatti, i brani musicali in gara devono ispirarsi al racconto primo classificato alla competizione letteraria, e inoltre dovranno essere eseguiti da un ensemble riconosciuto dal sistema Abreu. Mercoledì 28 marzo, l’Ensemble dell’Orchestra giovanile di Avezzano diretto da Massimiliano De Foglio, con la voce recitante dell’attore Corrado Oddi, proporrà “Gli occhiali magici” di Francesco Massimi sull’omonimo testo di Daniele Evaristo, già presentato nella cittadina abruzzese per la finale del concorso 2017. Sabato 5 maggio, invece, si terrà al Castello Aragonese di Reggio Calabria la premiazione della 18esima edizione del concorso 2018, con l’Orchestra giovanile dello Stretto “Vincenzo Leotta” che suonerà l’opera vincitrice, “Il canto della sirena” di Angelo Maria Trovato su testo di Diego Manna. Nel 2019 sarà la volta dell’Orchestra dei Quartieri spagnoli di Napoli.

Il 4 aprile, Concerti di primavera dedicherà una serata a Gioachino Rossini nel 150esimo anniversario dalla scomparsa, con un intervento di Sergio Ragni, tra i maggiori collezionisti e studiosi del compositore, e con un concerto di Christian Sebastianutto al violino e Martina Consonni al pianoforte che declina in particolare i rapporti musicali tra il pesarese e Niccolò Paganini. L’11 aprile, Luca Signorini, primo violoncello del San Carlo, suonerà jazz con il pianista Bruno Persico, tra brani originali e musiche di Gershwin, Jobim, Paul Young e Nat King Cole. Il 18 aprile, la dottoressa Daniela Minutelli, il professore Paolo Ferrara e la pastora Kirsten Thiele terranno un dibattito aperto con il pubblico sul Testamento biologico, introdotti dalla “Sonata n. 2” di Chopin eseguita da Marcello De Vita. Il 25 aprile, il giovane talento partenopeo classe 2001 già ascoltato al Lirico napoletano, Andrea Riccio, proporrà un programma da virtuoso della tastiera.

 

Concerti di Primavera s’inserisce nell’ampio programma di iniziative culturali, sociali e di solidarietà, che la Comunità Evangelica Luterana di Napoli promuove da oltre vent’anni con un forte senso di apertura al territorio, come i Concerti di Autunno e il Concorso letterario “Una piazza, un racconto”, grazie all’8 mille che i cittadini italiani destinano alla Chiesa luterana. Un ringraziamento particolare alla Fondazione Betania che con un contributo determinante ha consentito la realizzazione della finale del Concorso di composizione nella sua nuova formula.

I concerti sono tutti a ingresso libero

Info: 3384390960 – lucianarenzetti@gmail.com – www.celna.it

CONCERTI DI PRIMAVERA – XX EDIZIONE 2018

Mercoledì 28 marzo alle ore 20,30

Chiesa luterana – via Carlo Poerio, 5 (Napoli)

“L’Orchestra dei ragazzi” di Avezzano

Direttore: Massimiliano De Foglio

Corrado Oddi, voce narrante

Programma

Leonard Bernstein (1918 – 1990), America

“Gli occhiali magici”

Musica di Francesco Massimi

Racconto di Daniele Evaristo

Voce narrante – Corrado Oddi

Il maccheronico italiano

Voce narrante Corrado Oddi

Direttore Massimiliano De Foglio

***

Mercoledì 4 aprile alle ore 20,30

Chiesa luterana – via Carlo Poerio, 5 (Napoli)

Christian Sebastianutto, violino

Martina Consonni, pianoforte

“Un mot a Paganini”: musiche di Rossini e Paganini presentate da Sergio Ragni

Programma

Giovacchino Giovacchini (1825 – 1906), Introduzione e variazioni su un tema di Rossini

Niccolò Paganini (1782 – 1840), Variazioni sul tema “Dal tuo stellato soglio” dal Mosè in Egitto di Rossini

Gioachino Rossini (1792 – 1868), Un mot à Paganini

Franz Liszt (1811 – 1886), “La regata veneziana” dalle Soirées Musicales di Rossini

Niccolò Paganini (1782 – 1840), Introduzione e variazioni sul tema “Di tanti palpiti” dal Tancredi di Rossini

***

Mercoledì 11 aprile alle ore 20,30

Chiesa luterana – via Carlo Poerio, 5 (Napoli)

Luca Signorini, violoncello

Bruno Persico, pianoforte

Programma

George Gershwin (1898- 1937), The man j love

Antonio Carlos Jobim (1927-1994), How insensitive

Bruno Persico, Suoni esposti

Heymann-Sour-Eyton-Green, Body & Soul

Bruno Persico (arr.), Biancaneve

Luca Signorini, Ciaccona

Paul Young (1956), When J fall in love

Nat King Kole (1919 – 1965), Namely you

Luca Signorini, Sara’s Band

Paul Young (1956), Stella bystarlyht

George Gershwin (1898 – 1937), Summertime

***

Mercoledì 18 aprile alle ore 20,30

Chiesa luterana – via Carlo Poerio, 5 (Napoli)

Marcello De Vita, pianoforte

Sonata N° 2 op. 35

“Testamento biologico”

Conversazioni – Opinioni – Reazioni

Dott.ssa Daniela Minutelli, Prof. Paolo Ferrara, Pastora Kirsten Thiele

***

Mercoledì 25 aprile alle ore ore 20,30

Chiesa luterana – via Carlo Poerio, 5 (Napoli)

Andrea Riccio, pianoforte

Programma

Sergei Prokofiev (1891-1953), Sonata n. 3 op. 28

Franz Liszt (1811-1886), Legend de St. François de Paule marchant sur les flots

Fryderyk Chopin (1810-1849), Scherzo n. 3 op. 39

Claude Debussy (1862-1918), Isle Joyeuse

Alexandr Skrjabin (1871-1915), Etude op. 42 n. 5

***

Sabato 5 maggio alle ore 18,30

Castello Aragonese di Reggio Calabria

Concorso di Composizione XVIII edizione 2017-2018

Esecuzione e premiazione del vincitore

“Il canto della sirena”

Musica di Angelo Maria Trovato – Testo di Diego Manna

Orchestra giovanile dello Stretto “Vincenzo Leotta”

La Giuria

Carmine Santaniello, presidente – Paola De Simone, musicologa – Vincenzo Palermo, compositore -Patrizio Marrone, compositore – Alessandro Monorchio, direttore