Dario Candela inaugura con Mozart la rassegna “Doppio Sogno” a villa Pignatelli a Napoli

Sarà Dario Canela ad inaugurare la Rassegna estiva di teatro, musica e cinema “Doppio Sogno” lunedì 16 luglio 2018, ore 20.00, a Villa Pignatelli a Napoli, con un concerto intitolato “L’attesa”, prima tappa di un progetto dedicato all’esecuzione integrale delle sonate per pianoforte di Wolfgang Amadeus Mozart in cinque concerti .

“Dopo l’integrale delle Sonate di Cimarosa ho pensato che la continuazione più naturale di questo progetto fosse eseguire l’integrale delle Sonate di Mozart – racconta Dario Candela – impegno notevole che però mi appassiona e che molto raramente viene proposto al pubblico. Mozart è l’autore universale per eccellenza ed io approfitto del fatto che lui abbia viaggiato fino a Napoli per proporre un viaggio nella sua musica pianistica”. Programma di questo primo concerto la Sonata n. 1 K 279 in do magg, Sonata n. 2 K 280 in fa magg, la Sonata n. 4 K 282 in mi bem magg e la Sonata n.10 K 330 in do magg.

Pianista di grande talento (a definirlo tale il suo maestro Aldo Ciccolini), Candela è tra quelli che hanno ripreso la grande tradizione pianistica napoletana, e, senza dubbio, uno fra i più lucidi.

Il concerto sarà introdotto da Riccardo Scognamiglio.

La rassegna è organizzata dal Teatro Stabile di innovazione Galleria Toledo è un centro di produzione e osservatorio teatrale, luogo d’accoglienza per teatro musica e cinema di qualità, sempre sollecito a sostenere eventi collegati alle emergenze sociali. Il prezzo dei biglietti è di 15 euro, interi, e 10 euro, ridotto under 30 e per possessori Carta Feltrinelli.

Info:

Rassegna di teatro, musica e cinema “Doppio Sogno”

Galleria Toledo

Tel: [+39] 081-425824 / [+39] 081-425037

E-mail: segreteria.galleriatoledo@gmail.com

www.galleriatoledo.org

facebook.com/galleriatoledo

lunedì 16 luglio 2018, ore 20.00

Villa Pignatelli (Riviera di Chiaia, 200)- Napoli

Rassegna estiva di teatro, musica e cinema “Doppio Sogno”

Concerto “L’attesa”- ciclo integrale delle sonate per pianoforte di W. A. Mozart in 5 concerti

(Sonata n. 1 K 279 in do magg, Sonata n. 2 K 280 in fa magg, la Sonata n. 4 K 282 in mi bem magg e la Sonata n.10 K 330 in do magg)

Dario Candela, pianoforte

Ingresso: 15 euro intero/ 10 euro ridotto

Info:081-425824/081-425037, segreteria.galleriatoledo@gmail.com

Profilo

Dario Candela, pianista

Allievo di Aldo Ciccolini, che lo ha definito pianista eccellente, di alta classe, a cui ha dedicato un appassionante libro (Curci). “ Conversazioni con Aldo Ciccolini”, Dario Candela è maturato anche dietro la guida di Sergio Fiorentino e Fausto Zadra.

Sandro Cappelletto ha scritto di lui: Candela, sfruttando con eleganza, mai in modo gradasso e vanitoso, le risorse timbriche e dinamiche del suo strumento, il pianoforte, sceglie la strada di una sprezzatura gentile e riesce a costruire un incanto.

Solista e camerista, collabora in decine di concerti con i Virtuosi Italiani, i Solisti del San Carlo, R. Filippini, A. Meunier, A. Pay, F.Manara, L. Signorini, M. Steigner, R. Marcotulli, E. Porche, H. U. Heinzmann e inoltre con A. Ciccolini, B. Canino e R. De Simone, in sedi e enti come il Teatro La Fenice -Venezia, Teatro Mercadante – Napoli, Salle Cortot e Teatro de la Commedie Francaise – Parigi, Società dei Concerti -Milano, Università Bocconi- Milano, Filarmonica di Messina – Filarmonica di Bologna, Teatro Studio Auditorium della musica -Roma, Ass. Scarlatti- Napoli, Società dei Concerti dell’Aquila, Teatro Verdi – Salerno e all’estero: Belgio, Spagna, Grecia, Francia, Germania, Serbia, Romania, Slovenia, Polonia, Svizzera, Stati Uniti. Ha inciso per Phoenix Classic, per Naxos e per Brilliant. Per Dynamic ha registrato le 88 Sonate di Cimarosa (premio internazionale Cimarosa nel 2018) e considerato dalla rivista tedesca Pianonews “ meraviglioso (Schafer)” Ha suonato in diretta per RadioRAI 3, RAI Educational, Radio Svezia e per Radio France e ha partecipato ad emissioni per Radio Classica, Radio Rai 3 Suite, Canale 5. Ha ottenuto 5 Primi premi in concorsi pianistici. Premier prix à l’unanimité al Cons. Sup. Cortot di Parigi. Si forma a Napoli ( diploma di Pianoforte, di Musica corale – Direzione di coro e di Composizione) e in Francia ( diploma al Conservatoire Sup. A.Cortot di Parigi) e si laurea in Lettere all’Università “Federico II”. Direttore della Biblioteca sul Novecento Musicale intitolata a Mario Pilati. Direttore artistico di PianoCity Napoli per cinque edizioni. Ha ideato e promosso il progetto TaranTODAY, volto alla diffusione delle danze del sud Italia scrivendo brani rielaborati dalla tradizione che ha avuto decine di repliche in Italia e all’estero.