Di: Redazione

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Da Martedì 8 a domenica 13 marzo 2011

Mariangela D’Abbraccio

Paolo Graziosi

La Duchessa di Amalfi

Riduzione Teatrale di Giuliana Manganelli da John Webster

Progetto e regia 

Consuelo Barilari

L’azione si svolge nei primi anni dei XVI secolo ad Amalfi, Roma e Milano. Il dramma di Webster racconta un episodio di cronaca nera che ebbe largo eco al tempo, avvenuto nello scenario della costiera amalfitana alla fine del XV secolo in una delle maggiori famiglie nobiliari d’Italia. La duchessa Giovanna D’Aragona, vedova giovanissima del duca di Amalfi da cui eredita la reggenza, s’innamora del plebeo Antonio Bologna, amministratore della sua proprietà. La duchessa lo sposa e da lui ha tre figli, all’insaputa dei suoi due fratelli, Ferdinando suo gemello duca di Calabria, e il Cardinale. In un secondo momento per un banale incidente di percorso la notizia arriva alle orecchie dei due spietati fratelli, scatenando le ire di entrambi e una spirale di feroce e sadica violenza; a portare a termine l’efferata vicenda di sangue e odio fraterno, è il mercenario Daniel De Bosola, ex galeotto al servizio del Cardinale, “deus ex machina” degli avvenimenti, introdotto come spia in casa della duchessa…

Teatro Bellini – Teatro Stabile di Napoli

Da martedì 8 a domenica 13 marzo 2011

La Duchessa di Amalfi

Orari: da martedì a sabato h. 21:00; mercoledì h. 17:30 e 21.00; domenica h. 17:30

Prezzi: da euro 15,00 a euro 32,00

Info: botteghino tel. 081.5499688

Link: www.teatrobellini.it