Giovedì 21 giugno alle ore 20

Villa Pignatelli – via Riviera di Chiaia, 200 (Napoli)

Andrea Padova al Maggio della Musica per il terzo periodo di Beethoven

Giovedì 21 giugno alle ore 20 nella veranda neoclassica di Villa Pignatelli (via Riviera di Chiaia, 200 – Napoli), l’integrale cronologica delle Sonate per pianoforte di Ludwig van Beethoven promossa dal Maggio della Musica con la direzione artistica di Michele Campanella, entra nel terzo e ultimo periodo creativo del compositore tedesco. Andrea Padova, tra i migliori pianisti italiani, eseguirà infatti la Sonata op. 101 e la op. 106 detta “Hammerklavier”.

La prima opera maturò in un momento caratterizzato da delusioni politiche, artistiche e familiari, nonché dall’aggravarsi della sordità. A queste, Beethoven reagì sviluppando nuove concezioni stilistiche. La sua proiezione verso il futuro, iniziata con la op. 101, si muove tra un linguaggio rivoluzionario e la conciliazione di classico e barocco. In tale direzione prosegue la “Hammerklavier”, sonata di grandi dimensioni (40 minuti di durata), dai densi contenuti musicali e con una travolgente, libera fuga finale.

Dal 1995, Andrea Padova si è imposto sulla scena internazionale con la vittoria del “Bach international klavierwettbewerb”. Da allora ha tenuto concerti nelle maggiori sale del mondo. Interprete innovativo di Bach e pianista molto apprezzato dalla critica, si è dedicato anche ai contemporanei Boulez e Bernstein. Ha ottenuto riconoscimenti per le sue incisioni di Busoni e Schumann. Ha registrato l’integrale delle Sonate di Mozart.

***

Giovedì 21 giugno alle ore 20

Veranda neoclassica di Villa Pignatelli – via Riviera di Chiaia, 200 (Napoli)

Festival Beethoveniano

Andrea Padova, pianoforte

Ludwig van Beethoven

Sonata n. 28 in la maggiore, op. 101

Sonata n . 29 in si bemolle maggiore, op. 106

Biglietto: 20 euro (ridotto over 65: 15 euro – ridotto giovani: 10 euro)

Info e prenotazioni: tel 081 5601369 – maggiodellamusica@libero.it