Giovedì 7 giugno alle ore 20

Villa Pignatelli – via Riviera di Chiaia, 200 (Napoli)

Al Maggio della Musica uno dei maggiori pianisti italiani:

Massimiliano Damerini suona la “Waldstein”, l’“Appassionata” e la n. 22 di Ludwig van Beethoven

Giovedì 7 giugno alle ore 20 nella veranda neoclassica di Villa Pignatelli (via Riviera di Chiaia, 200 – Napoli), Massimiliano Damerini, tra i maggiori pianisti italiani e interprete tra i più rappresentativi della sua generazione, eseguirà le Sonate n. 21 “Waldstein”, n. 22 e n. 23 “Appassionata” per l’integrale delle Sonate per pianoforte di Ludwig van Beethoven promossa dal Maggio della Musica con la direzione artistica di Michele Campanella.

Genovese, ospite dei più importanti teatri del mondo, Damerini ha vinto nel 1992 il Premio Abbiati come miglior concertista. La critica lo ha accostato a Benedetti Michelangeli e a Pollini. Molte sono le sue registrazioni discografiche e molti i compositori che gli hanno dedicato opere pianistiche. Elliot Carter, dopo averlo ascoltato a New York, disse: «Ogni suo concerto è un’esperienza indimenticabile».

Composte negli stessi anni della celebre Sonata a Kreutzer, la Sonata n. 21 dedicata al conte Waldstein e la n. 23 detta “Appassionata” hanno una scrittura virtuosistica, piena di colpi di scena, quasi teatrale. Diversa, invece, è la n. 22, una rivisitazione in modo manieristico della sonata rococò, momento di nostalgia di Beethoven per un mondo passato.

***

Giovedì 7 giugno alle ore 20

Veranda neoclassica di Villa Pignatelli – via Riviera di Chiaia, 200 (Napoli)

Festival Beethoveniano

Massimiliano Damerini, pianoforte

Ludwig van Beethoven

Sonata n. 21 in do maggiore, op. 53 “Waldstein”

Sonata n. 22 in fa maggiore, op. 54

Sonata n. 23 in fa minore, op. 57 “Appassionata”

Biglietto: 20 euro (ridotto over 65: 15 euro – ridotto giovani: 10 euro)

Info e prenotazioni: tel 081 5601369 – maggiodellamusica@libero.it