Al Ridotto del Mercadante dal 2 al 12 maggio

in scena Senzibbile

uno spettacolo scritto e diretto da Giovanni Del Prete

Scene di vita quotidiana tra realtà e canzoni neomelodiche   

Debutta il 2 maggio, con repliche fino al 12, al Ridotto del Mercadante, lo spettacolo Senzibbile,scritto e diretto da Giovanni Del Prete, interpretato da Carlo Caracciolo, Francesca Iovine, Teresa Raiano, Dario Rea.

Le scene sono di Michele Lubrano Lavadera; i costumi di Mariacarmen Falanga; il disegno luci di Carmine Pierri; le musiche di Tommaso Griecoin collaborazione con Accademia di Belle Arti di Napoli Cattedra di Scenografia del Prof. Luigi Ferrigno e Cattedra di Costume per lo spettacolo della Prof.ssa Zaira de Vincentiis. La produzione è del Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale.

Il testo narra le vicende di una giovane donna, una ragazza dei quartieri napoletani, quelle che la domenica mattina rassettano la casa ascoltando a tutto volume le canzoni del loro cantante neomelodico preferito. Per la protagonista, Lucia, la venerazione per il suo idolo si trasforma in infatuazione e in amore, fino a sfociare nel desiderio di conoscerlo di persona. Ma Lucia è una ragazza semplice, pura, e fa i conti con una realtà che non è così patinata come sembra: il giovane cantante ha su di lei ben altri interessi, così come il suo bodyguard che pensa a salvare solo se stesso. Inoltre la giovane non può fare affidamento neanche sugli affetti familiari, la madre, infatti, ha una doppia ma anche tripla faccia.

Un storia che apre uno scorcio su un universo di relazioni, passioni e interessi per molti aspetti inedito e sorprendente. «È – sottolinea Giovanni Del Prete – un piccolo affresco che, tra il sogno, la realtà e la follia umana che c’è in mezzo, mette in luce con amarezza le aspettative, i fallimenti, le bugie, le meschinità della vita quotidiana».

Orario delle rappresentazioni

2, 5, 8, 9 e 12 maggio ore 21.00

3, 4, 7, 10 e 11 maggio ore 17.00

Infowww.teatrostailenapoli.it