GIORNATA MONDIALE DELLA DANZA #iorestoacasa

Da Movimento Danza

un video in tutte le lingue del mondo

La danza libera l’anima. Danza per un mondo migliore. E’ questo lo slogan scelto da Movimento Danza di Gabriella Stazio per celebrare in tempo di Covid-19 la XIX edizione della Giornata Mondiale della Danza.

In che maniera? Con un lungo video (136 i contributi raccolti)  in cui questo slogan verrà ripetuto da danzatori ed artisti internazionali, così come da semplici amanti della danza, in 136 lingue e dialetti del mondo. Tra i tanti citiamo colombiano, cinese, giapponese, iraniano, fiammingo, greco, latino, messicano, russo, vietnamita, oltre che americano, francese, inglese, spagnolo. Un grande girotondo internazionale virtuale che potrà essere visto su tutti i canali web di Movimento Danza e su Youtube dal 25 aprile. Visto l’enorme numero di contributi raccolti, infatti, si è deciso di dividerlo in cinque mini-video che verranno lanciati sul web cinque giorni prima del 29 aprile.

La Giornata Mondiale della Danza è una manifestazione voluta dall’Unesco per festeggiare la danza in tutto il mondo pensando a Jean-Georges Noverre grande riformista della danza nato il 29 aprile 1727 e portata in Italia, per la prima volta, appunto diciannove anni fa, da Movimento Danza di Gabriella Stazio (Organismo

Nazionale riconosciuto dal Ministero per i Beni e le attività Culturali e dall’Unione Europea, nonché membro dell’International Dance Council-Unesco).

Una manifestazione nata con l’obiettivo di promuovere, far conoscere e dare la possibilità ai più giovani di sperimentare le mille forme della danza, dello spettacolo

e dell’arte. Movimento Danza l’ha resa ogni anno un grande evento con lezioni gratuite, presentazioni di libri, mostre fotografiche, interviste pubbliche. Anche quest’anno gli ospiti sarebbero stati d’eccezione: il grande Vladimir Derevianko, Giorgio Rossi fondatore di Sosta Palmizi, Daniele Ninarello e Roberta Fontana coreografi e insegnanti di livello internazionali. Tutti e quattro presenti nel video. Insieme a tanti altri nomi illustri tra i quali citiamo l’étoile Luciana Savignano,  Emio Greco,  Lu Zheng , Emanuela Tagliavia, Annamaria Prina, Roberta Garrison, Joseph Fontano,  e ancora Raffaele Florio, Antonello Cossia, Alessandro Pontremoli.

“Per  Movimento Danza è un appuntamento che fa parte della nostra storia e della nostra programmazione annuale. Per questo non poteva cadere nel nulla – dice Gabriella Stazio – Da qui la decisione di realizzare questo video multilingue

in cui come artisti del mondo potremo sentirci vicini, pur essendo lontani”.

#danceforbetterworld

www.movimentodanza.org