Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

TEATRO INSTABILE NAPOLI

DOMENICA 30 OTTOBRE ORE 18.00

Gianni Lamagna

in

Ll’urdemo ‘nnammurato

Canzoni di Napoli dimenticate

con Gianluca Marino alla chitarra

 Ll’urdemo ‘nnammurato è il concerto di Gianni Lamagna dedicato alla canzone napoletana “dimenticata”, quella poco, o mai, cantata,

Una lunga, struggente, serenata dal cuore di Napoli.

La ricerca di repertori poco eseguiti, il sentire quel pulsare ancora vivo di tutte le parole e le musiche composte nei secoli scorsi, unite a liriche e melodie dell’oggi, formano la cifra stilistica del concerto.

Partendo dal titolo della bellissima Ll’urdemo ‘nnammurato, canzone scritta nel 1933 da Beniamino Canetti e musicata da Nicola Valente, portata alla ribalta dalla voce più popolare ed espressiva di Napoli, Gilda Mignonette, il concerto si nutre del sangue vivo di passioni e sentimenti che cantano la bellezza delle musiche e la forza della lingua napoletana.

Gianni Lamagna, nel segno di un’antica tradizione canora, accompagnato dalla chitarra di Gianluca Marino, ultimo collaboratore e chitarrista di Fausto Cigliano, porge l’ennesima grande dedica d’amore alla città, alla sua musica, ai suoi autori.

Il prossimo appuntamento in stagione al Tin è con Niko Mucci che il 26 e 27 novembre dirige “Io che ho amato solo te” scritto da Gianluca Cangiano interprete dello spettacolo con Roberto Cardone. Due fratelli, diversi per scelte di vita, modi di pensare e storia personale, pur avendo condiviso la giovinezza, si confrontano mettendo in discussione in un continuo gioco di ribaltamento dei ruoli, le proprie scelte etiche e la storia personale di ciascuno.

Teatro Tin (Teatro Instabile Napoli)

Vico Fico Purgatorio ad Arco, 38

Per info e prenotazioni: 3383015465 – info@teatroinstabilenapoli.it